Il sindaco di San Giorgio a Cremano, Zinno: «Solidarietà a Giorgiano»

L'attuale primo cittadino di San Giorgio a Cremano difende l'operato dell'amministrazione sull'appalto per la riqualificazione di Villa Bruno

Interviene anche l'attuale sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno sull'inchiesta che questa mattina ha portato all'arresto dell'ex primo cittadino Domenico Giordano. Tra le carte dell'ordinanza “The queen” figurano anche presunte irregolarità riguardanti i lavori di riqualificazione di Villa Bruno. Doveroso l'intervento del primo cittadino che ha tenuto a precisare alcuni dettagli su quell'appalto. «Ho appreso dalla stampa che la magistratura sta indagando su un appalto per i lavori di riqualificazione di Villa Bruno, nell'ambito di una più generale inchiesta che vede coinvolte 77 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di lavori che non sono stati mai eseguiti perché il comune ha rescisso il contratto con la ditta aggiudicataria, a cui l'ente non ha mai versato un centesimo. Anzi, recentemente abbiamo anche vinto la causa per l'escussione della polizza fidejussoria e siamo in attesa di ricevere 100mila euro da parte dell'assicurazione». Zinno poi ha voluto anche dimostrare la propria vicinanza al suo predecessore continuando con la sua nota. «Esprimo la massima fiducia nella magistratura e, nel contempo, vicinanza all'amico Mimmo Giorgiano e ai dipendenti comunali».  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento