Anziano arriva in ospedale con un coltello in petto. I parenti: "Ha fatto harakiri"

L'uomo è arrivato nell'ospedale di Boscotrecase da Ercolano ed è in gravi condizioni. Secondo i familiari si tratterebbe di un tentativo di suicidio

Un uomo anziano, residente a Ercolano, è arrivato ieri nell'ospedale di Boscotrecase con un coltello di grandi dimensioni conficcato nel petto, a pochi centimetri dal cuore. La notizia è riportata dal Fatto Vesuviano. Secondo la prima ricostruzione l'uomo, che soffrirebbe di disturbi psichici, avrebbe tentato il suicidio. Le forze dell'ordine, però, sono scettiche e in tal senso hanno iniziato a indagare. L'uomo, operato d'urgenza, resta in gravi condizioni per le profonde ferite riportate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento