Nonno piromane incendia rifiuti: 90enne denunciato

Un anziano di Marigliano è stato fermato dai carabinieri mentre appiccava il fuoco a rifiuti plastici e vernici

Lo hanno trovato che bruciava un cumulo di rifiuti a cielo aperto. Denunciato a Marigliano un 90enne dai carabinieri della Forestale. L'anziano è stato beccato dai militari lungo via Nuova del bosco. I carabinieri si sono insospettiti quando hanno visto un'auto parcheggiata lungo la strada. Avvicinandosi hanno notato un uomo chino su un cumulo di rifiuti a cui ha dato fuoco, provando ad allontanarsi subito dopo.

Immediatamente si sono avvicinati ed hanno fermato l'autore del rogo che al controllo è risultato essere un pensionato già noto alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno trovato anche l'accendino con il quale ha provato ad appiccare l'incendio. L'anziano aveva dato alle fiamme materiale plastico, secchi di vernice, pneumatici, rifiuti solidi, materiale metallico e sfridi di demolizioni edili. Una vera e propria bomba ecologica disinnescata solo dall'intervento dei vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento