Bacoli, il sindaco: "Ho dovuto diffidare un nutrito gruppo di anziani. E' incredibile"

Della Ragione: "Contro ogni regola, avevano autonomamente deciso di riaprire un centro sociale"

Bacoli

"Ho dovuto diffidare personalmente un nutrito gruppo di anziani che, contro ogni regola, aveva autonomamente deciso di riaprire un centro sociale di Bacoli. È incredibile. Alcuni con la mascherina abbassata, altri addirittura senza. Come se non stessimo vivendo alcuna emergenza sanitaria. Tutto ciò, nonostante rappresentino la fascia d’età più a rischio al contagio. E dando un pessimo esempio ai loro figli, ai loro nipoti. Sono stati diffidati, ad horas, a chiudere e tornare a casa. Un provvedimento necessario per tutelare innanzitutto la loro salute". E' quanto rende noto alla cittadinanza il sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione.

"Smettiamola con questi comportamenti irresponsabili. Non siamo all’asilo. Dobbiamo rispettare le regole", ammonisce il primo cittadino bacolese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento