Morto suicida carabiniere napolentano

Il carabiniere scelto, Angelo Ricciardiello, è stato trovato morto. Il militare si è sparato alla testa

Un carabiniere napoletano si è tolto la vita, la notte scorsa, sparadosi alla nuca nella Caserma di San Casciano Val di Pesa.
Il cadavere è stato trovato da un collega intorno alle 22:30, nessuno ha udito lo sparo a causa del temporale che imperversava nella zona. ll militare 30enne, Angelo Ricciardiello originario di Calvizzano, avrebbe compiuto l'insano gesto in seguito ad una delusione affettiva, accanto al corpo è stato trovato un biglietto per la fidanzata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento