L'appello dei genitori del 18enne: "Amedeo è scomparso, aiutateci a ritrovarlo"

Il ragazzo si è allontanato da casa, a Grumo Nevano, nella serata di ieri. Non ha portato con sé il cellulare, dal quale ha cancellato tutti i dati. Così come ha eliminato il suo profilo da Facebook

Amedeo Martorelli

Amedeo Martorelli, 18 anni, è scomparso dalle 20.30 di ieri. A denunciare la sua scomparsa sono i suoi genitori.

Il ragazzo si è allontanato da casa, a Grumo Nevano, senza dare notizie di sé. Ha lasciato il cellulare a casa, cancellando prima tutto i dati dello smartphone ed eliminando il suo profilo su Facebook. Amedeo ha quindi prelevato 800 euro da uno sportello bancomat di Grumo e, presumibilmente, preso il treno a Frattamaggiore per andare a Napoli Centrale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Indossava un pantalone nero, maglia nera, felpa gialla, scarpe nere e un giubbotto in velluto a costine marrone con il volto colorato di una tigre disegnato dietro – scrivono sui social i familiari - Chiediamo a chiunque abbia informazioni di contattare le autorità o di contattare il papà Andrea al numero 3381515922 o la mamma Emanuela al numero 3391134515”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento