Vandalizzata l'ambulanza della postazione Chiatamone. "Ci considerano nemici"

Denuncia l'episodio l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate: "Hanno vandalizzato l'ambulanza con bombolette spray". E' di ieri la notizia dell'aggressione a un medico, a Castellammare

L'ambulanza della postazione 118 Chiatamone è entrata nelle mire di un ignoto writer, che - come riportato da Nessuno Tocchi Ippocrate, associazione a tutela del personale sanitario - nella notte tra il 10 e l’11 settembre ha vandalizzato il mezzo, scrivendo sulla fiancata con bomboletta spray nero. 

"Si tratta dell'ennesimo episodio contro il 118, segno ingiustificato di chi, senza scrupolo e senza giustificazione, ci considera come nemici", scrivono dall'Associazione 'Nessuno Tocchi Ippocrate'. Proprio ieri si è registrata l'aggressione a un medico dell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dopo la quale il Movimento Cinque Stelle ha chiesto l'intervento dell'esercito negli ospedali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento