Vandalizzata l'ambulanza della postazione Chiatamone. "Ci considerano nemici"

Denuncia l'episodio l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate: "Hanno vandalizzato l'ambulanza con bombolette spray". E' di ieri la notizia dell'aggressione a un medico, a Castellammare

L'ambulanza della postazione 118 Chiatamone è entrata nelle mire di un ignoto writer, che - come riportato da Nessuno Tocchi Ippocrate, associazione a tutela del personale sanitario - nella notte tra il 10 e l’11 settembre ha vandalizzato il mezzo, scrivendo sulla fiancata con bomboletta spray nero. 

"Si tratta dell'ennesimo episodio contro il 118, segno ingiustificato di chi, senza scrupolo e senza giustificazione, ci considera come nemici", scrivono dall'Associazione 'Nessuno Tocchi Ippocrate'. Proprio ieri si è registrata l'aggressione a un medico dell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dopo la quale il Movimento Cinque Stelle ha chiesto l'intervento dell'esercito negli ospedali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento