Vuole entrare in ospedale per vendere calzini: aggredisce gli addetti alla sicurezza

Episodio di violenza al Loreto Mare. Un venditore ambulante di calzini si è scagliato a calci e pugni contro una delle guardie in presidio che gli ha impedito di entrare per vendere la sua merce

Loreto Mare

Ancora un'aggressione ai danni di una delle guardie in presidio presso l'ospedale Loreto Mare da parte di un venditore ambulante di calzini.

A riferire l'episodio di violenza è Melina Chiapparino su Il Mattino. L'uomo ha prima minacciato e poi si è scagliato con calci e pugni contro l'addetto alla sicurezza che gli ha impedito di entrare nella struttura per vendere la sua merce. L'ambulante si è scagliato anche contro i colleghi della guardia giunti per fermarlo: 4 gli addetti alla sicurezza refertati dopo l'aggressione. Ferite al volto e varie contusioni, guaribili in 7 giorni, per la prima guardia aggredita.

L'aggressore è stato poi identificato e denunciato (a piede libero) dalla polizia, giunta sul posto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Agguato di camorra sui Monti Lattari: ucciso Antonino Di Lorenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento