Quattordicenne sta male in classe, l'intervento del 118 gli salva la vita

L'episodio è avvenuto nella mattinata di ieri in una scuola di Scampia. “Tempistica perfetta, e per noi la soddisfazione di aver salvato una vita”

Foto "Nessuno tocchi Ippocrate"

Paura, nella giornata di ieri, per un 14enne. Il ragazzino si è sentito male mentre si trovava a scuola, a Scampia.

A dare la notizia è la pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”, che riporta la testimonianza del medico del 118 prontamente intervenuto sul posto.

“Arrivati a Scampia troviamo questo ragazzo cianotico per un laringospasmo e stenosi bronchiale serrata – racconta la dottoressa Alessandra Tedesco – Agitato, sudato, pallido, non riusciva a respirare. Con l’infermiere (Felice Rega) abbiamo subito iniziato la terapia cortisonica in bolo e adrenalina, mentre il ragazzino saturava al 62%”.

“Grazie all’autista (Giovanni Indellicati) – prosegue il medico del 118 – in soli tre minuti siamo arrivati in codice rosso al Cardarelli, dove siamo stati elogiati dalla collega. Tempistica perfetta e per noi la soddisfazione di aver salvato una vita”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento