Macellazione abusiva di cinghiali: l'allevamento degli orrori

La scoperta a Cicciano grazie a un servizio di Striscia la Notizia. Il responsabile è stato trovato inoltre in possesso di un fucile calibro 410 con il quale procedeva all'uccisione degli animali per poi macellarli

Cinghiali

Gli agenti del commissariato di Polizia Nola, in collaborazione con i rappresentanti dell'Associazione EITAL ONLUS, sono giunti a Cicciano, alla Via Tavernanova Contrada Torella, dove gli inviati di "Striscia la Notizia" erano intervenuti per una segnalazione di un allevamento non autorizzato di animali.

I poliziotti hanno accertato che un 77enne aveva allestito un allevamento di cinghiali selvatici protetti.Chiusi all'interno di un recinto, ben 24 cinghiali, specie selvatica protetta. L'uomo è stato trovato inoltre in possesso di un fucile calibro 410, illecitamente detenuto, con il quale procedeva all'uccisione degli animali per poi macellarli. Gli agenti hanno accertato che il fucile era regolarmente dichiarato da un altro uomo di Cicciano, il quale lo aveva illecitamente ceduto al primo. L'arma è stata posta in sequestro, ed il 77enne indagato in stato di libertà per detenzione abusiva di arma comune da sparo, così come è stato indagato i proprietario per l'illecita cessione.

Personale dell'ASL ha sottoposto a sequestro delle carni macellate rinvenute all'interno di un congelatore e pronte per la vendita. Il 77enne è stato inoltre deferito all'A.G. per la gestione e macellazione abusiva di animali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Notizie SSC Napoli

      De Laurentiis annuncia l'accordo con Mertens: "Resterà ancora degli anni con noi"

    • Cronaca

      Agguato in un pub alla Riviera di Chiaia: ucciso un 29enne

    • Politica

      Comune di Napoli, nuovi ingressi in Giunta: ecco D'Ambrosio e Sardu

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento