L'allevamento degli orrori: carcasse di animali, mucche su un letto di escrementi

La scoperta a Giugliano. Sul posto, Edoardo Stoppa di Striscia la Notizia insieme alle guardie zoofile, i veterinari dell'Asl e i carabinieri

Troppe irregolarità in un allevamento di bufali a Giugliano. Animali costretti a vivere in condizioni igieniche scarse. Bufali adulti e cuccioli, cavalli, cani legati con catene, mucche su un letto di escrementi. Il racconto è affidato a Edoardo Stoppa in un servizio andato in onda ieri sera a Striscia la Notizia.

Nelle immagini, carcasse di animali sotterrate all’aperto, sversamenti illeciti di rifiuti speciali e pericolosi ed alimentazione precaria e poco salutare per gli animali. Lunghissimi appostamenti durate giorni hanno permesso di seguire i camion che, uscendo dall'azienda, scaricavano carichi di liquami in zone dove assolutamente era vietato.

Ai microfoni di Stoppa, le giustificazioni: "Qui è tutto dichiarato. Per i resti degli animali devi parlare con il padrone". E poi: "Per la questione degli animali è stato un sabotaggio, quella è gente che ci vuole male".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, sono giunte le guardie zoofile insieme ai veterinari dell'Asl e ai carabinieri. Il risultato: ulteriori macabre scoperte - un bufalino morto, numerose carcasse - e il sequestro di tutta l'area contaminata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento