“Attenti ai frutti di mare, l'alga tossica è tornata”

L'allarme è partito dal dipartimento di Prevenzione pubblica della Regione Campania: riscontrate tracce della pericolosa biotossina prodotta dall'ostreopsis ovata

Frutti di mare

Ostreopsis ovata: è il nome dell'alga tossica che ciclicamente compare nel litorale sorrentino. Anche quest'anno è allarme per la biotossina prodotta dalla microalga, riscontrata nel corso di controlli effettuati dal dipartimento di Prevenzione pubblica della Regione Campania.

Le verifiche hanno interessato alcuni esemplari di ricci marini raccolti tra Sorrento e Vico Equense: dai sindaci dei due Comuni, Giuseppe Cuomo e Gennaro Cinque, è arrivato il divieto di pesca da autoconsumo sottocosta.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento