Corrente "a scrocco" per alimentare il locale: arrestato il titolare di un bar

Allacciamento abusivo alla linea elettrica pubblica di Volla, stimato un furto di energia per 58.000 euro circa. L'uomo è accusato di furto aggravato

I Carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco, con il supporto di personale dell’Enel, hanno scoperto che il titolare di un bar di Volla aveva realizzato un allacciamento abusivo alle linea pubblica, alimentando “a scrocco” il locale.

La società di fornitura stima un furto di energia per 58.000 euro circa. I militari hanno arrestato il barista per furto aggravato. L'uomo, un 43enne di Volla già noto alle forze dell'ordine, è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sampdoria-Napoli 2-4: gli azzurri chiudono terzi con l'ennesima goleada

    • Cronaca

      Sbarco migranti nel porto di Napoli: ci sono due cadaveri a bordo

    • Cronaca

      Movida, sabato di sangue a Chiaia: tre giovani accoltellati

    • Cronaca

      Video hot diffusi su WhatsApp: nuovo caso nel napoletano

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento