Gambizzato a San Giovanni, l'ombra della faida sull'agguato

L'episodio avvenuto ieri sera nel rione Villa potrebbe essere l'ennesimo atto della guerra in corso tra le due fazioni che si contendono il quartiere

Loreto Mare

Emergono nuovi particolari su quanto avvenuto ieri sera a San Giovanni a Teduccio, dove un uomo di 51 anni è stato raggiunto ad una gamba da almeno un colpo d'arma da fuoco. Il ferito, scaricato all'esterno del Loreto Mare da un'auto che si è poi allontanata, si trova in condizioni sembrerebbe non gravi.

La prognosi resta ad ogni modo riservata, e si sta valutando l'ipotesi di sottoporre il ferito ad un intervento chirurgico.

Le prime notizie: ferito al Loreto Mare

Tra le ipotesi più accreditate dagli inquirenti quella dell'evvertimento camorristico. Secondo quanto riportato da Internapoli, il ferito potrebbe essere legato al clan D'Amico. L'agguato è avvenuto davanti ad un circolo ricreativo nel rione Villa, zona del clan Rinaldi che – insieme ai Formicola e ai Reale – si contrappone al sodalizio di Mazzarella, Silenzio D'Amico e Gennarella.

È oramai da mesi che è in corso un'escalation di avvertimenti, stese e agguati nel quartiere, in una guerra tra le due fazioni che appare sempre più aperta.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

Torna su
NapoliToday è in caricamento