Agguato a Casalnuovo, due morti: erano madre e figlio

Immacolata De Rosa di 55 anni e Clemente Palumbo di 34 le vittime

Agguato (Foto Tommasone-NapoliToday)

Agguato di camorra a Casalnuovo, nel napoletano. Una donna,  Immacolata De Rosa, 55 anni, è stata uccisa sul colpo dai sicari. Rimasto ferito inizialmente il figlio della donna, Clemente Palumbo, 34 anni, probabilmente il vero bersaglio dei killer, è morto successivamente in ospedale. L'uomo aveva piccoli precedenti.

Palumbo era alla guida della propria automobile, nei pressi della propria abitazione, quando i killer hanno esploso i colpi di arma da fuoco. La madre è stata trovata senza vita nel sedile posteriore della vettura. Il ferito è stato trasportato al Cardarelli e sottoposto ad una operazione chirurgica. 

In un primo momento non erano state trovate tracce di sangue sul sedile in cui era seduta la donna e si era ipotizzato che il decesso potesse essere stato provocato da un malore, ma il responso del medico legale giunto sul posto del delitto non ha lasciato dubbi: ad uccidere Immacolata è stato un proiettile.

Sul duplice omicidio indagano i Carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento