Chiede i soldi per la cocaina e l'affidamento della figlia neonata

Un 22enne originario dello Sri Lanka ha aggredito la ex. E' accusato anche di tentata estorsione

Un 22enne originario dello Sri Lanka ha aggredito la ex, connazionale e coetanea. Pretendeva i soldi per comprare  la cocaina e voleva l’affidamento della loro figlia di pochi mesi.

E' stato bloccato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. L'arresto è per tentata estorsione e maltrattamenti in famiglia.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Via libera al più grande centro commerciale del Sud: ecco il Maximall Pompeii

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento