Zona Ferrovia, prosegue l'ondata di violenza: agenti aggrediti per una contravvenzione

Polizia Municipale intervenuta più volte in zona Piazza Garibaldi-Vasto per le numerose risse. Due agenti sono stati colpiti da un soggetto che voleva evitare la multa

(foto di repertorio)

La Polizia Locale è intervenuta nei giorni scorsi in Piazza Garibaldi per due episodi. Il primo intervento ha riguardato due persone la cui lite sedata dagli Agenti della U. O. San Lorenzo è terminata con il soccorso in Ospedale per uno dei due soggetti che ha riportato una frattura della gamba sinistra ed una ferita al viso guaribili in 20 giorni.

Vasto, è emergenza risse: l'ultima finita in ospedale per due persone

Nel secondo caso gli agenti sono intervenuto in una lite tra due persone di cui una armata di coltello; entrambi i soggetti, sprovvisti di documenti, sono stati accompagnati in due diversi ospedali e poi fotosegnalati e denunciati alla Autorità Giudiziaria. Sempre nella zona sono stati predisposti servizi di controllo per contrastare la vendita abusiva di alimenti in strada effettuando numerosi sequestri con immediata distruzione degli alimenti non utilizzabili per l’esposizione in strada agli agenti inquinanti. Durante i controlli in Corso Lucci sono state aggredite due Agenti della Municipale che stavano elevando un ordinario verbale di contravvenzione ma l’aggressore che intendeva evitare la multa con la violenza provocava ad una delle agenti un trauma guaribile in 10 giorni: Al termine della colluttazione il soggetto violento è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento