Medico aggredito in ambulanza: dieci giorni di prognosi

Un dottore in servizio per il 118 è stato aggredito in ambulanza dai parenti del paziente che veniva trasportato al Loreto Mare

Un medico in servizio per il soccorso 118, intervenuto a Ponticelli, è stato aggredito durante il trasporto dell'ammalato in ambulanza dai parenti del soccorso. Il dottore è stato colpito ed è dovuto ricorrere alle cure dei colleghi del Loreto Mare: gli sono stati prescritti dieci giorni di prognosi. Il dottore ha poi chiesto di essere scorstato da vigilanza privata per uscire dall'ospedale. 

Aggressione al personale sanitario, l'ambulanza si ferma in segno di protesta

Si tratta dell'ennesimo caso di aggressione a personale medico: da tempo l'associazione 'Nessuno Tocchi Ippocrate', a cui aderiscono molti sanitari e dottori in servizio sulle ambulanze del 118, denuncia casi di aggressione a dottori e infermieri. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Napoli calano i reati del 7%. Ridotti di un terzo gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento