Aggressione omofoba a Piazza Bellini: la denuncia di Arcigay

Tre uomini hanno schiaffeggiato un 50enne in attesa del bus. La vittima si è poi recata in Questura

Aggressione omofoba a Piazza Bellini. A denunciarlo, Arcigay Napoli e Atn - Associazione Trans Napoli. La vittima è un 50enne tesserato dell’associazione che attendeva il primo autobus disponibile per tornare a casa. Tre uomini, scesi da un'auto in sosta nei pressi della fermata, lo hanno schiaffeggiato. Dopo l’accaduto, il 50enne si è diretto in Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli, oggi si denuncia molto di più "anche se per diversi motivi molti ragazzi hanno ancora timore e non riescono a denunciare, come il caso di un ragazzo malamente aggredito in un noto locale della penisola sorrentina. Chiediamo a Regione e Comuni, di poter intervenire con tutti i mezzi a loro disposizione, compreso la possibilità di avere una legge regionale contro l’omotransfobia nell’attesa che presto arrivi una legge nazionale che si rende sempre più necessaria dopo la legge sulle Unioni civili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel napoletano la spiaggia del sesso tra scambisti, la denuncia: "Succede di tutto"

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento