Litigio in un negozio, 26enne picchia la fidanzata

La Polizia è intervenuta in un'attività a commerciale dove un 26enne, con precedenti di polizia, aveva appena aggredito la fidanzata convivente

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della sala operativa sono intervenuti in un'attività commerciale di via Giacomo Leopardi per una lite in corso tra due persone.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno bloccato un uomo che aveva aggredito e minacciato una donna. La vittima ha riferito che da tempo subiva comportamenti violenti da parte del convivente poichè si era rifiutata di consegnargli del denaro.

S.D.R., napoletano di 26 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento