Borrelli insultato e aggredito: "Mi hanno anche distrutto il telefonino"

"Ormai la legalità il alcune zone è completamente scomparsa"

Telefonino rotto

"Ennesima aggresssione da parte di due energumeni che prima mi hanno insultato, poi mi hanno messo le mani addosso e infine mi hanno distrutto il cellulare", è quanto denunciato e documentato in un video dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione è avvenuta in via Pasquale Scura, a poche centinaia di metri dalla Pignasecca. “Ormai la legalità il alcune zone è completamente scomparsa. Gli aggressori fermati dalla Polizia e denunciati sostengono addirittura che chi vuole girare per i Quartieri deve chiedere a loro il permesso e che il camorrista è solo uno che vuole fare la sua vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento