"Siete arrivati in ritardo", calci e pugni contro medici e infermieri del 118

L'aggressione è avvenuta a Marano di Napoli

La postazione del 118 di Marano ASL Napoli 2 è stata allertata nel primo pomeriggio di ieri per crisi glicemica, nei pressi della villa comunale del Ciaurro a Marano di Napoli.

Giunto sul posto, intorno alle 14, il personale viene aggredito fisicamente in modo violento da alcune persone con calci, pugni e schiaffi all’indirizzo del medico e dell’infermiere.

Il personale, dopo l'aggressione, si è barricato all’interno del mezzo di soccorso e ha allertato le forze dell’ordine. Il motivo della aggressione sarebbe un presunto ritardo del mezzo di soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'equipaggio ferito con evidenti segni al volto viene refertato in ospedale ed è stata stilata regolare denuncia. La postazione Marano continua il servizio nonostante i danni fisici e morali. Come riporta l'associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Chiude la Gelateria "La Scimmia" di piazza Carità: era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento