Macchinista trova uomo nascosto nel treno: scatta la violenza contro il dipendente Eav

Calci e pugni contro il macchinista da parte di un uomo probabilmente dell'Est Europa

Violenta aggressione, nel pomeriggio di ieri, in un treno della Circumvesuviana. Un uomo, pare dell’Europa dell’Est, era stato colto in flagrante da un macchinista mentre, nascosto in un treno fermo nella stazione di Porta Nolana, ne stava danneggiando i vagoni.

A quel punto l'uomo ha colpito il dipendente dell'Eav con calci e pugni, procurandogli ferite al volto. L'aggressore è stato bloccato dai colleghi della vittima e poi da una pattuglia dell'esercito che lo ha fermato.

Il macchinista è stato condotto al Loreto Mare: ha riportato alcune contusioni al volto.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuova forte scossa di terremoto percepita a Napoli: l'epicentro in Molise

  • Cronaca

    Tragedia di Genova, i familiari dei ragazzi di Torre rifiutano i funerali di Stato

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico, l'avvocato: "La verità è vicina"

  • Attualità

    SuperEnalotto, vinti 138mila euro in provincia di Napoli

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto: percepita a Napoli e provincia

  • Lieve scossa di terremoto sul Vesuvio: la rilevazione dell'Ingv

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Ilenia Lazzarin di Un Posto al Sole irriconoscibile su Instagram

  • Vasto, degrado senza fine: si masturba a centro strada in pieno giorno

  • L'Oroscopo di Franko Angelone: settimana dal 13 al 19 agosto

Torna su
NapoliToday è in caricamento