Macchinista trova uomo nascosto nel treno: scatta la violenza contro il dipendente Eav

Calci e pugni contro il macchinista da parte di un uomo probabilmente dell'Est Europa

Violenta aggressione, nel pomeriggio di ieri, in un treno della Circumvesuviana. Un uomo, pare dell’Europa dell’Est, era stato colto in flagrante da un macchinista mentre, nascosto in un treno fermo nella stazione di Porta Nolana, ne stava danneggiando i vagoni.

A quel punto l'uomo ha colpito il dipendente dell'Eav con calci e pugni, procurandogli ferite al volto. L'aggressore è stato bloccato dai colleghi della vittima e poi da una pattuglia dell'esercito che lo ha fermato.

Il macchinista è stato condotto al Loreto Mare: ha riportato alcune contusioni al volto.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Ancelotti-Napoli, adesso è ufficiale: "Felice e onorato di allenare in una città unica"

  • Cronaca

    A dieci anni con un coltello di 15 cm a scuola: arriva la polizia

  • Cronaca

    Una piazza per Enzo Liguori, vittima innocente della camorra

  • Cronaca

    Sciame sismico sul Vesuvio: l'Osservatorio registra otto scosse

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 21 al 25 maggio 2018

  • Caterina Balivo show su Rai1: tutti i pomeriggi in tv

  • DA MILANO - Terminato l'incontro De Laurentiis-Ancelotti: il tecnico chiede 6,5 milioni

  • Boato nella notte a San Giorgio, paura anche nei comuni vicini: colpito un ristorante

  • Indagine DDA Napoli, la Procura Figc deferisce Reina ed il Napoli

  • Clementino canta al San Paolo durante Napoli-Crotone, i tifosi: "Uno di noi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento