Aggredito da quattro ragazzini: "Non inveite contro chi mi ha aggredito"

"Pubblico la foto su consiglio di amici non perché cerco una punizione verso chi ha problemi più seri dei miei, ma per evitare che possa accadere qualcosa di più grave domani", denuncia Minisci su Facebook

Francesco Minisci è stato colpito da una cassetta della frutta lanciatagli contro da alcuni ragazzini, mentre si trovava al centro storico, nella notte tra sabato e domenica.

"Questo è il risultato di un'aggressione con motorini da parte di 4 ragazzini al centro storico. Pubblico la foto su consiglio di amici non perché cerco una punizione verso chi ha problemi più seri dei miei, ma per evitare che possa accadere qualcosa di più grave domani a qualcun altro. Ho fatto una regolare denuncia alla Questura sicuro che le targhe dei motorini in questione siano state riprese dalle telecamere. VI PREGO per rispetto della mia persona di non inveire contro chi mi ha aggredito sicuro che siano solo vittime dell'esclusione sociale dei nostri brutti tempi. Punire serve a poco integrare e garantire a tutti istruzione e integrazione sociale è l'unico antidoto", conclude Minisci, ex consigliere comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento