Aggredisce la convivente: pensionato nei guai

Vittima una 51enne polacca. Ha subito lesioni guaribili in 30 giorni 

Un 61enne è stato arrestato per aver aggredito la compagna. È accaduto a Marigliano, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale. Secondo la ricostruzione operata sembra che poco prima il pensionato, peraltro già noto alle forze dell'ordine, avesse aggredito la convivente polacca 51enne provocandole lesioni guaribili in 30 giorni. 

Nella casa è stato rinvenuto e sequestrato un arnese metallico utilizzato dall'uomo per colpire la signora. A seguito di accertamenti i militari hanno appurato che negli ultimi mesi l'uomo aveva posto in essere condotte sia violente che vessatorie nri confronti della donna. Dopo le formalità di rito il pensionato è stato portato nel carcere di Poggioreale

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento