Accoltella il rivale in una rissa, 28enne arrestato

Protagonisti della violenta lite, avvenuta a Brusciano nei pressi di un distributore di carburante, un 28enne, un 34enne e un 35enne. Il primo è stato arrestato. Per il ferito 20 giorni di prognosi

Coltello

Prima il litigio, poi la rissa. Degenerata al punto che una delle persone coinvolte ha ricevuto una coltellata alla schiena.

L'episodio è accaduto a Brusciano, nei pressi di un distributore di carburanti. Il ferito è stato trasportato in ospedale: per lui prognosi di 20 giorni.

Protagonisti un 28enne, un 34enne e un 35enne. Il primo, residente proprio a Brusciano, è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate. Al momento si trova ai domiciliari in attesa di processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento