Nigeriano accoltellato a Forcella: "Sono stati quattro italiani"

L'episodio è avvenuto la scorsa notte in vico Scassacocchi, indagano i carabinieri

Ventuno anni, nigeriano, è stato aggredito ed accoltellato la scorsa notte in vico Scassacocchi a Forcella. L'extracomunitario è stato soccorso da un mezzo del 118 e trasportato all'ospedale Cardarelli.

Le sue condizioni non sono gravi. Ha rimediato varie contusioni in diverse parti del corpo ed una ferita da taglio alla schiena. La prognosi per lui è di sette giorni, ed è stato già dimesso dal nosocomio.

Ai carabinieri, in ospedale, ha raccontato di essere stato aggredito senza motivo da quattro italiani. È stato avvicinato, malmenato e accoltellato nel giro di pochi secondi, intorno all'una della scorsa notte. La sua versione dei fatti è al vaglio delle forze dell'ordine. Immigrato con regolare permesso di soggiorno, non ha precedenti penali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento