Vogliono rapinarla del cellulare ma lei si ribella: accoltellata 17enne

L'episodio è avvenuto a San Gennaro Vesuviano, all'esterno di una scuola. La giovane vittima, di origini ucraine, è stata portata in ospedale e ora sta bene

Accoltellata, all'addome, perché non ha voluto consegnare il proprio smartphone a dei malviventi che volevano rapinarla.

Il terribile episodio, riportato dal Meridiano, è avvenuto all'esterno di una scuola di San Gennaro Vesuviano ed ha visto come sfortunata protagonista una studentessa di 17 anni di origini ucraine.

La ragazza fortunatamente nonostante la ferita è riuscita a fuggire e chiedere aiuto ai compagni di classe. Sono stati loro ad accompagnarla in ospedale, a Sarno.

La vicenda è stata denunciata ai carabinieri che sono partiti nelle indagini, mentre la giovane è già stata dimessa ed è in buone condizioni.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento