Rione Sanità, 14enne accoltellata per aver rifiutato un suo coetaneo

La ragazzina è stata ferita, per fortuna in modo non grave, nei pressi della chiesa di San Vincenzo al termine di un inseguimento

Una ragazzina di 14 anni è stata accoltellata al Rione Sanità, non lontano dalla chiesa di San Vincenzo.
A colpirla con un fendente è stato un suo coetaneo, già noto alle forze dell'ordine e segnalato in precedenza per comportamenti aggressivi.

Secondo quanto riportato dal Mattino, l'aggressione sarebbe avvenuta perché la ragazza ha rifiutato il 14enne. Questi, in scooter, ha preso ad inseguirla.

La vittima ha corso inutilmente per alcune decine di metri, poi vistosi raggiunta ha di nuovo rifiutato il 14enne. A quel punto è avvenuta l'aggressione, con un temperino che aveva in tasca.

Le condizioni della vittima sembra non siano preoccupanti.

Potrebbe interessarti

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Via libera al più grande centro commerciale del Sud: ecco il Maximall Pompeii

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento