Lite di gelosia, una 29enne accoltella una coetanea conosciuta sui social

La donna conosceva la coetanea solo attraverso i social. Ciononostante ne era gelosa, perché le foto suscitavano reazioni del fidanzato: così l'ha raggiunta sul luogo di lavoro e l'ha colpita all'addome

Nel tardo pomeriggio di ieri, i poliziotti del commissariato Vicaria Mercato hanno identificato e denunciato in stato di libertà C.M., 29enne napoletana, per il reato di lesioni personali con arma da punta e taglio. I poliziotti sono intervenuti nel primo pomeriggio di ieri presso un ospedale cittadino, dove era giunta una donna ferita all’addome da un fendente. Gli agenti hanno accertato che la vittima, mentre si trovava in prossimità di un esercizio commerciale in Piazza Pepe, è stata avvicinata da un’altra donna, che, dopo averla aggredita verbalmente, la feriva con un fendente all’addome, allontanandosi immediatamente.

Dai controlli effettuati i poliziotto sono risaliti all'aggreditrice, conoscente “virtuale” della vittima, che per motivi di gelosia l’avrebbe raggiunta nei pressi del suo luogo di lavoro ferendola. Secondo le prime ricostruzioni, la vittima avrebbe ricevuto troppi "likes" dal fidanzato della 29enne poi denunciata, che si sarebbe quindi vendicata con la violenza. L'aggreditrice è stata rintracciata poco dopo nei pressi di Porta Nolana, dove è stata bloccata e denunciata. La vittima è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento