ACCADDE OGGI - 5 settembre 1568, nasce Tommaso Campanella

Il filosofo, teologo e poeta ha trascorso gran parte della sua vita a Napoli dove, durante la lunga prigionia, ha scritto anche la sua opera più importante, "La Città del Sole"

Campanella

Il 5 settembre 1568 nasce a Stilo, in Calabria, Tommaso Campanella, filosofo, teologo e poeta.

Fu proprio a Napoli che Campanella si trasferì giovanissimo e dove iniziò ad approfondire lo studio di pratiche di magia e astrologia. Qui strinse amicizia con Giovan Battista Della Porta e fu sottoposto a processo per eresia.

Nel 1599 fu rinchiuso a Castel Nuovo e trascorse ben 27 anni di prigionia nella città partenopea, durante i quali compose le sue opere più importanti, tra cui "La Città del Sole" nel 1602.

Campanella morì poi a Parigi il 21 maggio 1639.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento