Inchiesta abusi sessuali su disabili, indagato un secondo sacerdote

Il direttore della provincia religiosa "Madre della Divina Provvidenza" è stato iscritto nel registro degli indagati. Avrebbe mentito ai pm

Prosegue l'inchiesta sulle presunte violenze sessuali che sarebbero avvenute nel centro Don Orione di Ercolano. Lo scorso 20 dicembre era stato arrestato un sacerdote della congregazione religiosa "Madre della Divina Provvidenza", oggi si apprende che il direttore della provincia religiosa è stato iscritto nel registro degli indagati.

Presunti abusi sessuali, arrestato sacerdote

In questo caso, l'accusa è di false dichiarazioni che il direttore avrebbe fornito al pm nell'ambito delle indagini.

L'arrestato invece è un sacerdote accusato di violenza sessuale continuata, che sarebbe stata commessa – come riportato da fonti di polizia – "abusando dello stato di inferiorità psichica della persona offesa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento