Abusi nella casa famiglia: rappresentante legale condannato a nove anni

I fatti si sarebbero verificati all'interno di una casa famiglia a Cardito

Nella giornata di ieri, il Tribunale di Napoli Nord ha condannato alla pena di nove anni di reclusione un uomo di 61 anni residente, all'epoca dei fatti, a Cardito, per il reato di atti sessuali su minorenni, limitatamente ai fatti avvenuti fino all'11 gennaio 2016. L'uomo, nel luglio del 2018, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord e condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Napoli, fu colpito da un'ordinanza di custodia cautelare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, l'uomo, attualmente agli arresti domiciliari, fu sottoposto a indagini per aver indotto il minore - affetto da disturbi psicologici - a compiere e subire atti sessuali, quando l'adolescente, per una difficile situazione familiare, si trovava affidato alla comunità di cui l'indagato era rappresentante legale, e anche successivamente, quando il minore aveva fatto rientro in famiglia. Dalle indagini emersero le modalità con cui l'uomo, nel corso del tempo, era riuscito a conquistare la fiducia e l'affetto del minore, carpendone la buona fede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento