Abusi sessuali su bimba nel campo rom: fermato lo zio

La bimba era stata portata al Santobono dalla madre. La confessione dello zio

Interrogatorio la scorsa notte in Questura, culminato con la confessione ed il fermo per un uomo, per violenza sessuale su una bimba rom di quattro anni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola era stata portata al Santobono il 9 aprile scorso dalla madre di origini rumene, che aveva accusato un componente della famiglia come autore della violenza. Il fermo dello zio della piccola, rintracciato presso la stazione della circumvesuviana di Barra, è stato disposto dalla sezione "fasce deboli" della Procura di Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

  • Malore nel centro commerciale, muore il padre del cantante Gianni Fiorellino

  • Addio ad un pezzo di storia di Napoli, chiude la Gelateria "La Scimmia": era aperta dal 1933

Torna su
NapoliToday è in caricamento