Marigliano, abbattuti 50 alberi senza spiegazione

La denuncia arriva dal rappresentante dell'associazione ambientalista Oxigeno, Saverio Lo Sapio ed il commissario regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrellisono. Si chiede all'Amministrazione Comunale la ripiantumazione

Alberi tagliati

Sono stati abbattuti oltre 50 alberi, a Marigliano, tra Corso Vittorio Emanuele e Via Somma. A denunciarlo, il rappresentante dell' associazione ambientalista Oxigeno, Saverio Lo Sapio ed il commissario regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrellisono.

Alberi che risulterebbero addirittura abbattuti dalla stessa amministrazione comunale. Alcuni sono stati demoliti da cittadini, infastiditi dalla presenza degli arbusti che non agevolavano la visuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un atto inspiegabile che proibisce alla cittadinanza di vivere in un ambiente naturale. "Gli alberi abattuti- spiega Lo Sapio- erano assolutamente sani. Per questo chiediamo all'Amministrazione Comunale  l'immediata ripiantumazione ed una spiegazione chiara del perché di questo scempio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento