17enne morto abbandonato davanti all'ospedale, nelle prossime ore l'autopsia

Il giovane è stato identificato e non aveva precedenti

Sarà eseguita nelle prossime ore, presso il Policlinico di Napoli, l'autopsia sul corpo del 17enne morto nella sera di Capodanno, abbandonato all'esterno del pronto soccorso dell'ospedale di Giugliano da due persone, che si sono poi allontanate a tutta velocità.

I Carabinieri hanno già visionato alcune immagini delle telecamere di videosorveglianza, che potrebbero dare un contributo alle indagini.

Il corpo del giovane presentava una vasta ferita alla fronte e numerose contusioni e fratture in varie zone. Il 17enne potrebbe essere caduto da un'altezza di diversi metri, ma il fatto che indossasse guanti di lattice per gli inquirenti, secondo quanto riferisce il Tgr Rai Campania, farebbe pensare all'ipotesi che si stesse arrampicando per compiere un furto in un appartamento senza lasciare impronte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 17enne, di etnia rom, è stato identificato e non aveva precedenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento