Violentata a 15 anni: niente carcere per gli 11 ragazzi del branco

I giovanissimi andranno a scuola o al lavoro, poi faranno attività di volontariato, sport e seguiranno un percorso di recupero psicologico

Violenza sessuale di gruppo su una 15enne nella capanna del presepe di Pimonte: niente carcere per il branco. Gli undici ragazzi, tutti minorenni residenti tra Pimonte, Gragnano e Vico Equense, andranno a scuola o al lavoro, poi faranno attività di volontariato, sport e seguiranno un percorso di recupero psicologico.

Questa la decisione del tribunale dei Minori di Napoli che ha accettato le richieste dei difensori dei giovani imputati. Ne dà notizia il Mattino.

La violenza di gruppo fu ricostruita dai carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia e della stazione di Pimonte, che scoprirono l'orrore attraverso alcuni video e delle chat sui cellulari dei ragazzini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Quindi fanno una vacanza? E vuoi vede che la palestra o altre attivita le paghiamo coi soldi publici!! Non ci posso credere!!!!!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

  • Cronaca

    Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

  • Politica

    Musei, il Tar boccia le nomine dei direttori: futuro incerto per Mann e Capodimonte

  • Cronaca

    Futuro Remoto, esordio con pioggia e proteste

I più letti della settimana

  • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

  • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

  • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

  • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

  • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

  • Agguato ad Afragola, uomo ucciso nella sua auto

Torna su
NapoliToday è in caricamento