13enne si allontana da casa: ritrovato alla Stazione Centrale di Napoli

Il ragazzino aveva lasciato la sua abitazione senza avvertire i genitori

E' stato ritrovato alla Stazione centrale di Napoli un 13enne che si era allontanato dalla sua abitazione, nel napoletano, senza avvertire i genitori.

La presenza del ragazzino, che si aggirava da solo all'interno della stazione nella tarda serata di venerdì, non è passata inosservata agli agenti della Polizia Ferroviaria, che hanno subito avvicinato il 13enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua fuga è così terminata prima ancora di iniziare, poiché i poliziotti hanno avvisato la madre che si è precipitata in stazione per riportarlo a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, lutto a Napoli: muore noto avvocato 57enne

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

Torna su
NapoliToday è in caricamento