"120 euro di taxi dalla Stazione di Napoli a Cercola": la denuncia

È accaduto a un dirigente bresciano. Laura Greco di Federlaberghi: "Si tratta di una corsa di meno di 10 chilometri. Corsa fatta in un giorno non festivo e non in un orario notturno"

Taxi

Centoventi euro per raggiungere Cercola partendo dalla Stazione Centrale di Napoli. Sarebbe questa la cifra pagata per una corsa in taxi dal dirigente di un'azienda bresciana che lo scorso week end era, per questioni di lavoro, da piazza Garibaldi doveva raggiungere il Relais Villa Buonanno, dove alloggiava.

A riferire la vicenda è Patrizia Panico su Il Mattino. Centoventi euro - denuncia Laura Greco, amministratore unico del complesso Buonanno e membro del direttivo di Federalberghi Costa del Vesuvio, alla giornalista del Mattino - una corsa di meno di 10 chilometri. Corsa fatta in un giorno non festivo e non in un orario notturno.

Per verificare il costo della tratta in questione è stato anche realizzato un sondaggio - si legge ancora -, e una ditta privata di taxi contattata ha risposto che la cifra si aggira sui 30 euro.

Laura Greco denuncia anche che episodi di "sciacallaggio" simili si ripetono spesso e chiede più controlli da parte delle forze dell'ordine e degli enti preposti, perché queste vicende "mortificano e frenano" il turismo e l'imprenditoria nella zona vesuviana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento