Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Roberto Saviano: "Pino Daniele, il primo concerto della mia vita"

Lo scrittore ricorda l'artista scomparso
Torna a Roberto Saviano: "Pino Daniele, il primo concerto della mia vita"

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di carmine delvecchio
    carmine delvecchio

    Sono uno dei tanti ammiratori di Pino Daniele e mi piace condividere una mia esperienza. Sono un sac.salesiano e nell'agosto 1981 mi trovavo come animatore all'oratorio di Andria. Conobbi i ragazzi del gruppo musicale dell'oratorio condividendo con loro la passione x la musica (chitarra batteria).Salemme che si teneva il concerto di Pino a Trani e d'accordo con i ragazzi ci reclamo lì per ascoltarlo. La prima impressione bella fu che i musicisti, in attesa dell'orario si intrattengono con la gente su campo. I ragazzi sapendo che ero di Napoli mi chiesero di fare un saluto a PINO. Io ero un po contrario prevenendo di l'impossibilità di avvicinarci alla roulotte dove si trovava Pino. Re invece fu semplicissimo e i ragazzi erano increduli. Pino fu molto disponibile. Io mi presentai e presentai i ragazzi dell l'oratorio. Gli feci gli auguri x lo spettacolo è lui rispose che n'e aveva bisogno per la voce che nei io ne un po' razza. Ma la cosa più bella la disse quando chiesi di dare qualche consiglio ai ragazzi appassionati di musica. "Uagliu prima Cos volta vule' ben... po ven a Music. ..Grandezza, semplicita' e umilta' fuse insieme! Grazie e don Bosco ti accolga in paradiso per aver fatto divertire in modo sano tante generazioni di giovani.

    • Ciao Carmine, in quel concerto a Trani c'ero anch'io: Ero in vacanza e con mio cugino di Andria siamo andati al concerto. Il mio ricordo di poterli incontrare vicino al palco senza filtri e con grande e generosa disponibilità è rimasto un ricordo indelebile che tu hai fatto riemergere. Grazie.Eravamo vicino allora e lo siamo in un altro modo anche oggi. Un abbraccio Claudio Sforza (milano)

Torna su
NapoliToday è in caricamento