Climatizzazione: a costo zero con il "calcecanapulo"

La notizia pubblicata dalla rivista ENEAinforma@

Per mantenere la temperatura interna a 26° costanti, in aree geografiche come la nostra non servirà più accendere i climatizzatori se la casa sarà realizzata con un particolare tipo di “biomattone” realizzato in calcecanapulo. A dimostrarlo è uno studio realizzato da ENEA e Politecnico di Milano i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista dell'Agenzia Nazionale per l'energia, le nuove tecnologie e lo sviluppo sostenibile.

Cos'è il calcenapulo: Il calcenapulo è una miscela formata da calce e canapulo, cioè lo scarto legnoso che avanza dalla lavorazione della canapa: si tratta di un materiale che abbina basso impatto ambientale, alte prestazioni energetiche, traspirabilità, ottime capacità isolanti, protezione dall’umidità e comfort.

La valutazione delle prestazioni ambientali del “calcecanapulo” è stata effettuata sia mediante analisi di laboratorio, sia con "prove sul posto", ai due estremi del nostro Paese, in Sicilia e in Veneto, dove si trovano edifici realizzati appunto in calcecanapulo.

Il risparmio Secondo studi ENEA, i consumi energetici delle abitazioni in Italia sono responsabili del 45% delle emissioni di CO2. Costruire e/o riqualificare il patrimonio edilizio nazionale in un’ottica green potrebbe migliorare non solo l’efficienza energetica dell’edilizia in Italia, dove il fabbisogno di energia - e quindi i consumi - ha un picco in particolare nei periodi estivi per la climatizzazione, ma anche far risparmiare circa il 50% di energia .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori offerte on-line di elettrodomestici e prodotti per la casa del Black Friday 2019

  • Emergenza freddo: pronto il piano di assistenza del Comune per i senza dimora

  • Palazzo Cirella: baluardo e simbolo del '48 partenopeo

  • Le idee vincenti per decorare il giardino o il terrazzo per Natale

  • Albero di Natale: è meglio vero o finto?

  • Casa: nasce l'Agenzia sociale napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento