Casa piccola: avere una lavanderia non è impossibile. Ecco come

Bagno, cucina o armadi a scomparsa: le soluzioni migliori per realizzare una funzionale lavanderia anche in un mini-appartmento

Il locale lavanderia è uno spazio dedicato al bucato, organizzato in modo tale da rendere questa attività semplice e veloce. Tra gli elettrodomestici indipensabili sicuramente la lavatrice, uno stendibiancheria e l'asciugatrice, ideali per avere il guardaroba pulito e profumato tutto l'anno, anche d'inverno, quando pioggia, umidità e basse temperature rendono difficile asciugare i panni a Napoli come in qualsiasi altra parte del mondo.

Da sempre considerata un lusso riservato a chi ha una casa grande e spaziosa, con un po' di organizzazione è possibile avere una lavanderia  anche nelle abitazioni più piccole. Ecco come:

Stanza lavanderia in bagno

II bagno è certamente la camera ideale per ricavare la lavanderia: dispone infatti di attacco e scarico per l'acqua e, tra le zone della casa, è quella meno frequentata. Un paio di ante ben studiate consentiranno di nascondere la lavatrice, su cui posizionare l'asciugatrice e, se l'altezza lo consente, uno o più scaffali per sistemare i detersivi.  

Specchi applicati sul mobile consentiranno di dilatare lo spazio ed ampliare la luce, oltre ad essere un comodo elemento d’arredo.

Uno stendino ritraibile troverà facilmente posto sulla vasca o all'interno della doccia .

Ripostiglio

Il ripostiglio può essere agevolmente sfruttato non solo per sistemate lavatrice e asciugatrice, ma anche per un asse da stiro ripiegabile o uno stendibiancheria a scomparsa. Sfruttando l'altezza, inoltre, non si dovrà rinunciare allo spazio per provviste o ingombri vari, ferro compreso.

Corridoio

Con l'aiuto di un falegname, è possibile ricavare facilmente una zona lavanderia nel corridoio, creando un armadio a muro in cui inserire gli elettrodomestici indispensabili: lavatrice, asse da stiro con ferro, asciugatrice oltre a tutte le mensole possibili o ripiani e cassetti per avere tutto in ordine e a portata di mano.

Cucina

Anche in cucina è possibile organizzare un angolo lavanderia, sfruttando allaccio e scarico per l'acqua. Lavatrice e asciugatrice possono inoltre essere facilmente nascoste dietro una parete in cartongesso o in un armadio su midura. Meglio evitare, se possibile, tende e porte a soffietto che contribuirebbero a rendere l'ambiente poco armonico.

Lavanderia mobile

Chi non se la sente di fare una scelta definitiva e/o sacrificare spazio in modo permanente, è possibile una soluzione flessibile scegliendo una lavanderia mobile: carrello con rotelle dotato di scomparti o ceste possono aiutare a tenere tutto in ordine.

Prodotti online per realizzare la lavanderia

Lavatrice

Asciugatrice

Mobile lavanderia lavatrice e asciugatrice

Mobile lavatoio

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mobiletto da Bagno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Casa: con 200mila euro quanti metri quadri si comprano in media a Napoli?

  • Come visionare appartamenti e immobili senza rischi di contagio: l'iniziativa di un pool di giovani imprenditori di Afragola

  • Condizionatori: perché sbagli a non pulirli

  • Giardino, i migliori arredi per gli spazi esterni di piccole dimensioni

  • Lampadine a risparmio energetico: come scegliere

Torna su
NapoliToday è in caricamento