In vacanza gratis? Con il baratto si può: ecco come

Soggiorno gratis in cambio di beni e servizi: come fare

Festeggia l'11ma edizione la Settimana del baratto che si svolge dal 18 al 24 novembre 2019. In questo periodo una serie di bed & breakfast affiliati al portale bed-and-breakfast.it barattano il soggiorno presso la loro struttura in cambio di beni o servizi: «Scambio due notti di soggiorno con un concerto jazz nella mia struttura», «Offro due pernottamenti per una consolle vintage» e «Alloggio e prima colazione in cambio di sedie in stile arte povera», sono alcune delle richieste pubblicate sul portale.

Sono molti, inoltre, anche a Napoli e dintorni, i gestori che mantengono l'offerta per tutto l'anno. Così, ad esempio, se un aspirante viaggiatore senza budget a disposizione desidera partecipare alla raccolta delle olive, potrà scegliere tra i B&B che richiedono aiuto in tal senso in cambio di ospitalità. E potranno fare lo stesso giornalisti, travel blogger, esperti di marketing, videomaker o collezionisti d’arte.

Non solo Italia Sulla scia del successo dello scorso anno, la Settimana del Baratto continua ad allargarsi oltre i confini nazionali. La Barter Week (www.BarterWeek.com),  infatti, è lo spin-off internazionale che coinvolge i bed and breakfast di ben 64 Paesi di tutto il Mondo, dall’Albania all’Uganda.

Come partecipare Prendere parte all'iniziativa è facile e gratuito. 3 le possibilità:

  1. contattare il gestore e proporre il proprio baratto per email o telefono (i numeri dei B&B sono sul sito). 
  2. consultare la lista dei "desideri" dei gestori aderenti alla Settimana del Baratto e verificare quale si è in grado di soddisfare e se la location è di proprio interesse 
  3. inserire la propria proposta di baratto nel sistema e attendere la risposta dei gestori interessati, ma questa è l'opzione meno consigliata perché i B&B ricevono moltissime offerte ed è più facile che la disponibilità si esaurisca in poco tempo.

La Lista dei desideri Variegata la "Lista dei desideri" dei B&B partecipanti che comprende dalla musica ai videogiochi, libri e fumetti, telefonia e computer e, ovviamente, accessori (anche per auto e moto), arredamento e servizi video o foto.

Le strutture di Napoli Sono 15 le strutture di Napoli e dintorni che aderiscono all'iniziativa. Non mancano location molto ambite come Capri, Massa Lubrense o Procida, anche se - per ora - nell'elenco non compaiono b&b di Ischia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori offerte on-line di elettrodomestici e prodotti per la casa del Black Friday 2019

  • Emergenza freddo: pronto il piano di assistenza del Comune per i senza dimora

  • Palazzo Cirella: baluardo e simbolo del '48 partenopeo

  • Le idee vincenti per decorare il giardino o il terrazzo per Natale

  • Albero di Natale: è meglio vero o finto?

  • Casa: nasce l'Agenzia sociale napoletana

Torna su
NapoliToday è in caricamento