Nuovi alberi a San Giovanni a Carbonara: è polemica

Perplessità sulle scelte per il verde pubblico adottate nell’ambito del Grande Progetto Unesco per la zona

In Commissione ambiente del Comune di Napoli sono state sollevate non poche perplessità sulle scelte per il verde pubblico adottate nell’ambito del lotto 2 del Grande Progetto Unesco per via San Giovanni a Carbonara. 

In particolare il presidente della Commissione Marco Gaudini e i consiglieri Stefano Buono (Verdi-Sfasteriati) e Sergio Colella (DemA), hanno sollevato critiche in ordine all'adeguatezza delle specie arboree piantate - prunus e  acero - rispetto alle caratteristiche della strada, alle difficoltà di manutenzione degli arbusti e all’elevato livello di inquinamento  che avrebbe 
dovuto consigliare piuttosto - spiega un comunicato - i ligustri, che garantiscono migliori livelli di ossigenazione.

Il progetto, ha spiegato Luca D’Angelo della direzione programma Unesco, che risale al 2012, ha carattere multidisciplinare ed è il risultato di tavoli di confronto con la partecipazione, tra gli altri, della Soprintendenza. Solo a Porta Capuana è stata prevista la

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

piantumazione anche di esemplari di magnolie, non  giudicate adatte per via San Giovanni a Carbonara, dove sono in via di 
sostituzione – su richiesta dell’Amministrazione all’impresa che ha  eseguito i lavori – alcuni alberi malati.
Per il presidente Gaudini e il consulente della commissione Roberto Fogliame, le scelte adottate andrebbero comunque riviste e la questione, che non riguarda soltanto Via San Giovanni a Carbonara, non può considerarsi chiusa  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polverina gialla su davanzali e balconi? Ecco di cosa si tratta e come eliminarla

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Casa: con 200mila euro quanti metri quadri si comprano in media a Napoli?

  • Epidemia di Covid: i condizionatori si possono usare?

  • Tempo di formiche: tutti i rimedi per tenerle lontane da casa

  • Le zanzariere migliori e più economiche da installare anche da soli

Torna su
NapoliToday è in caricamento