Luce naturale: come recuperarla anche quando sembra non esserci

A volte bastano pochi accorgimenti per illuminare qualsiasi stanza

Anche se la nostra è la città del sole, la luce naturale non arriva in tutte le case. In base all'esposizione di finestre e balconi, infatti, può capitare di avere spazi molto bui. Ecco allora qualche trucco consigliato da architetti e interior designer per avere in casa quanta più luce naturale possibile: 

Sfruttare al meglio le finestre

Un ambiente luminoso rende più felici e dà energia. Fa anche bene alla salute perché una buona illuminazione naturale riduce gli acari della polvere e il rischio della formazione di muffa. Cemere ben illuminate consentono inoltre di risparmiare il consumo di energia elettrica e quindi di salvaguardare l'ambiente oltre che il portafogli.

Finestre e balconi ovviamente sono fondamentali per far entrare la luce naturale. Meglio quindi scegliere modelli con strutture poco ingombranti e leggere. Anche se sembra scontato, poi, avere dei vetri puliti favorisce molto la luce. 

Posizionare gli specchi in modo strategico

Uno dei trucchi più utilizzati per amplificare e diffondere la luce naturale sono gli specchi, che danno anche profondità all'ambiente. Per un'efficacia  massima devono essere posizionati ad angolo rispetto alla finestra, e orientati verso la zona in cui vogliamo dirigere la luce riflessa.

La pittura come elemento d’arredo

Nel caso di ambienti piccoli e poco illuminati, pareti dai colori chiari aumenteranno l'effetto luce. 

Mobili intelligenti

Come le pareti, anche i mobili contribuiscono a dare oppure a togliere luce. In generale, in ambienti piccoli e poco luminosi, meglio scegliere un arredamento minimal dai colori chiari e possibilmente ante a specchio.

L’importanza delle tende

Le tende sono importanti perché assicurano privacy, riducono lo scambio termico, attutiscono i rumori. Meglio però scegliere tessuti leggeri che durante il giorno risultino di ingombro minimo in camera da letto come nel salone o in cucina e, preferibilmente, di colori chiari che non assorbono luce ma la riflettono

Elementi in vetro

Se abbiamo intenzione di ristrutturare casa e ci sono zone molto buie dove necessitiamo di luce, la soluzione ideale è il vetro, ovviamente a prova di urti e ultraresistente. Le soluzioni sono diverse: è possibile, infatti, realizzare interi divisori in vetro oppure inserire nel muro tasselli  di vetro cemento per fare entrare luce in antocamere e corridoi senza perdere la privacy.

Esistono inoltre diversi modelli di porte in vetro, che lasciano passare la luce consentendo comunque di preservare l’intimità.

Se si abita in una mansarda, poi, via libera a lucernari e finestre nel sottotetto.  

Prodotti online per illuminare casa

Specchio

Tempera

Glitter per vernice

Porta Scorrevole in Vetro 

Vetromattone

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casa vacanze: come fare per stare tranquilli

  • Idrocoltura: farla a casa conviene

Torna su
NapoliToday è in caricamento