Vomero

Napoli: petizione online per salvare il forum FNAC

In uno al reparto editoriale con libri e DVD

Petizione al link: http://firmiamo.it/napoli--salviamo-il-forum-fnac

         Gennaro Capodanno, presidente  del Comitato Valori, che da anni si batte per la salvaguardia dei siti e delle attività culturali del capoluogo partenopeo,  non si perde d’animo e lancia, attraverso un apposito evento su Facebook al link: https://www.facebook.com/events/159547790885440/ , una petizione online, che può essere sottoscritta al seguente link: http://firmiamo.it/napoli--salviamo-il-forum-fnac , con l’espressa finalità di salvare sia il reparto editoriale sia il forum FNAC del megastore del Vomero.

            “ In un quartiere dove, a fronte di un incremento esponenziale negli ultimi anni dei fenomeni delinquenziali, sia della marco che della microcriminalità con una presenza massiccia, nonostante il costante impegno delle forze dell’ordine, di furti e rapine anche ad opera delle temutissime baby gang – sottolinea Capodanno -, bisogna incrementare i luoghi di aggregazione sociale e culturale, specialmente per i giovani,  laddove invece nel quartiere collinare del capoluogo partenopeo, si assiste ad un continuo ed inesorabile depauperamento di un tale tipo di attività. Ultima testimonianza in ordine di tempo la scomparsa, avvenuta l’anno scorso dopo 40 anni, della libreria Guida Merliani “.

            “ Per questo – continua Capodanno - al Vomero non dobbiamo perdere un altro luogo di cultura e di socializzazione qual è stato certamente negli ultimi dieci anni, da quando cioè ha aperto il megastore FNAC. Crediamo che accanto ad elettrodomestici e prodotti di elettronica, anche con la nuova gestione, debbano continuare a coesistere sia il reparto editoriale, con libri e DV, sia lo spazio forum per incontri con artisti, concerti, presentazioni di libri e dibattiti “.

“ La cultura è anche presidio di legalità – scrive Capodanno nella presentazione della petizione -. La cultura e la legalità sono due facce della stessa medaglia. Questa petizione nasce affinché, pure attraverso un'attività di partenariato con ditte del settore, la nuova gestione dei locali di via Luca Giordano nel quartiere collinare del capoluogo partenopeo, mantenga in vita, accanto agli spazi dedicati alla vendita di elettrodomestici e  di prodotti di elettronica, anche quelli del reparto editoriale, con libri e DV, nonché lo spazio forum per incontri con artisti, concerti, presentazioni di libri e dibattiti. Uno spazio che nel corso della sua esistenza si è caratterizzato a Napoli anche per la capacità di diffondere nuove culture e di consentire la scoperta di nuovi talenti “.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FNAC-2-11

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento