Un posto al Sole

Un posto al Sole

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Un Posto al Sole, intervista a Marzio Honorato: "La Napoli che raccontiamo è simile a quella reale"

 

Ventitrè anni di trasmissione, un successo sempre più lampante. Il pubblico televisivo è cresciuto con i personaggi e le storie di Un Posto al Sole, la soap targata Rai che va in onda dal 1996. Abbiamo incontrato, nella pausa tra una scena e l'altra, Marzio Honorato, che interpreta Renato, uno dei personaggi storici della serie.

Ai microfoni di Napolitoday, Honorato racconta l'evoluzione del format e i segreti della sua longevità.  "Sicuramente uno dei segreti è rappresentato dalle storie. La Napoli che raccontiamo è simile a quella della realtà. E poi ci sono i personaggi con cui il pubblico è cresciuto. Io stesso ho cominciato che avevo tutti i capelli neri e adesso, invece, sono tutti bianchi". 

Il gruppo di lavoro è molto affiatato, tanto da rappresentare una seconda famiglia: "Vedo più i miei colleghi che i miei parenti - prosegue Honorato - c'è grande sintonia, con molti componenti del cast ci vediamo sempre. Credo che la cosa importante è che non ci sia competizione, perché ognuno ha il proprio spazio". 

Potrebbe Interessarti

  • Tina Colombo mostra il suo yacht ai fan: "Eccovi accontentati"

  • "Agostino 'o pazzo", il motociclista acrobatico che mise in scacco la polizia napoletana

  • Droga nascosta nella finestra: arrestato pusher

  • Rione Traiano, un arsenale scoperto in un terreno abbandonato

Torna su
NapoliToday è in caricamento