Storie&Controstorie

Storie&Controstorie

Allerta terrorismo: spostate le barriere antisfondamento

Sul Lungomare di Napoli qualche folle potrebbe approfittare del fisiologico calo di attenzione sul rischio attentati

Allarme terrorismo: passata la paura, è diminuita da tempo l'attenzione sul rischio-attentati sul Lungomare di Napoli. Le barriere antisfondamento che prima rendevano difficile l'accesso ai mezzi a due e quattro ruote sono state spostate poco alla volta e i varchi di accesso si sono allargati fino al punto che oggi chiunque potrebbe facilmente entrare nell'isola pedonale e abbattere come birilli i tanti passanti. "Di notte si sono verificati numerosi incidenti e molte auto e motociclette si sono schiantate sui blocchi di cemento -spiega uno dei militari in zona-. Ciò avrebbe portato come conseguenza lo spostamento delle barriere. E poi noi siamo qui per questo -rassicura-, proprio per proteggere la passeggiata sul Lungomare da eventuali attacchi terroristici".

Peccato però che restando in zona ad osservare un pochino la situazione, si vada via con non poca preoccupazione addosso.

Storie&Controstorie

" Storie e storielle. Fatti e fattacci. Il bello e il brutto. Insomma, un po' di Napoli. Mario Amitrano 50 anni, napoletano d.o.c., giornalista ""da sempre"". "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
NapoliToday è in caricamento