NapoliTalk

NapoliTalk

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lina Sastri: "I miei appunti di viaggio tra Eduardo, Morricone e mia madre"

 

Un viaggio lungo e ricco, che conta tante tappe e tante ancora ne dovrà contare. Senza mai dimenticare la sorpresa, che forse è la vera parola chiave della vita artistica di Lina Sastri. Attrice, cantante, scrittrice, voce di una Napoli che parte dai bassifondi per parlare al Mondo. 

Torna nel Teatro Augusteo con lo spettacolo 'Appunti di viaggio'. Unica data il 17 maggio, ore 21. Una biografia in musica, definizione che non basta, però, a descrivere la complessità dello spettacolo: "Non c'è copione - racconta ai nostri microfoni - so cosa dovrò dire in scena, ma non so con quali parole e in che modo". Sul palco, con lei, cinque musicisti: "Mi conoscono da anni e sanno quando intervenire in una pausa o ad un mio gesto. Gli spettatori devono sapere che ciò che va in scena oggi potrebbe cambiare completamente domani. Cerco di ripercorrere con loro il mio percorso, gli incontri, i momenti importanti. E lo faccio attraverso le parole e la musica". 

Sono appunti corposi quelli di Lina Sastri, che nella sua vita ha incrociati le strade di mostri sacri del teatro, del cinema, della musica, della poesia. Scegliere quali siano gli incontri che maggiormente hanno lascito il segno è impossibile: "Tornatore, Piovani, Morricone, Pino Daniele - ne cita qualcuno - ma sono tantissimi. Ho lavorato con Eduardo, ma all'epoca non avevo ben capito la fortuna che stavo vivendo, la grandezza di quel personaggio. Non posso dimenticare mia madre Ninetta, che aveva una voce meravigliosa e mi ha insegnato molto". 

E' stata, nel 2017, tra i protagonisti di 'Napoli Velata' di Ozpetek, un film manifesto del nuovo interesse della cultura per la città: "E' una rinascita che si vede in strada - afferma la Sastri - E' un luogo pieno di contraddizioni, ma nelle contraddizioni c'è la vita. In un mondo banale e scontato, Napoli offre sempre una sorpresa".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento