NapoliTalk

NapoliTalk

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ida Rendano canterà Mia Martini: "Un sogno che si avvera"

La cantante, insieme ad altre artiste, sarà protagonista del concerto-omaggio che si terrà a settembre: "Un meraviglioso modo di festeggiare i 30 anni di carriera"

 

Doveva restare tutto top secret ancora per un po'. Ma quando Ida Rendano ha saputo che avrebbe parecipato al concerto-omaggio a mia Martini l'emozione è stata troppo forte e ha condiviso la notizia con tutti i suoi fan. "Il concerto si terrà a settembre, organizzato da Suoni del Sud per i 25 anni dalla morte di Mia. Non chiedetemi altro, perché non hanno detto nulla neanche a me. Ci saranno altre interpreti ma di più non so dirvi". 

E' un legame che viene da lontano quello tra Ida e la Martini. Iniziato quando, a 14 anni, la Rendano cantò 'Almeno tu nell'universo' a Passaporto Sanremo, l'attuale Sanremo Giovani: "Una canzone straordinaria e difficlissima. Al concerto, invece, mi esibiro con 'Va a Marechiaro', scritta da Enzo Gragnaniello. 

Trenta gli anni di carriera di Ida Rendano. Una lunga strada piena di successi e di incontri fondamentali: "Il primo a credere in me è stato Gigi D'Alessio, a cui devo il mio successo popolare. Ma ho avuto la fortuna di cantare con Nino D'Angelo e di imparare cos'è la sceneggiata condividendo il palco con Mario Merola, un artista di un carisma straordinario. Uno dei miei grandi sogni è sempre stato il teatro. Quando è esplosa la pandemia ero in cartellone con il mio primo ruolo da protagonista. Sicuramente torneremo a gennaio 2021". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento